Pb(No3)2
piombo(II) nitrato

Indice

Proprietà chimiche

Il nitrato di piombo (II), un solido cristallino bianco, è il sale di piombo (II) dell’acido nitrico. Il nitrato di piombo(II) è un forte agente ossidante. A differenza di altri sali di piombo, è altamente solubile in acqua. Per questo motivo è tossico.

A differenza di molti altri sali di piombo(II) come il cloruro di piombo(II) o il solfato di piombo(II), il nitrato di piombo(II) è facilmente solubile in acqua.

Se il nitrato di piombo(II) viene riscaldato fino alla sua temperatura di decomposizione di 470 °C, si decompone per formare diossido di azoto, ossigeno e ossido di piombo(II).

Pertanto, questa reazione chimica in laboratorio è adatta a formare piccole quantità di biossido di azoto gassoso. A causa del rilascio di ossigeno, il piombo (II) nitrato viene utilizzato come agente ossidante nella sintesi dei coloranti.

Produzione

Il nitrato di piombo (II) può essere facilmente prodotto riscaldando una miscela di ossido di piombo (II) con acido nitrico diluito. Al raffreddamento, i cristalli si separano dal nitrato di piombo (II). Al posto dell’ossido di piombo (II) si può usare anche il piombo.

PbO + 2 HNO3 → Pb(NO3)2 + H2O

Uso

Il nitrato di piombo(II) è utilizzato anche nella produzione di macchie tessili, fiammiferi, esplosivi speciali, soluzioni per l’incisione e per la tintura della madreperla.

Sicurezza

Il nitrato di piombo è nocivo per la salute, danneggia la frutta e può eventualmente compromettere la fertilità. Può essere assorbito attraverso la pelle, anche se solo in quantità trascurabile. Inoltre, rappresenta un rischio per l’ambiente perché è tossico per gli organismi acquatici.